ALTERAZIONI

MOSTRE

Le materie della fotografia tra analogico e digitale

A cura di Roberta Valtorta

La mostra presenta circa 100 opere fotografiche, video e installazioni dagli anni Settanta a oggi di 20 artisti italiani e stranieri che lavorano sulla materia della fotografia, esplorandola in profondità sia sul versante dell’immagine analogica che su quello del digitale, tra permanenza e disgregazione.

Parallelamente ai lavori in mostra i temi della trasformazione, della sparizione, della precarietà della materia, del restauro, dell’evoluzione delle tecnologie sono affrontati in un catalogo con numerosi contributi critici, storici e filosofici da parte di autorevoli autori studiosi italiani e internazionali.

Opere di: Enrico Cattaneo, Barbara Chiarini, Gianni Comunale, Mario Cresci, Max Dean, Bruno di Bello, Nichola Feldman Kiss, Joan Fontcuberta, Massimiliano Foscati, Jean Louis Garnell, Paolo Gioli, Mimmo Jodice, Bogdan Konopka, Ugo Mulas, Andreas Müller Pohle, Eric Rondepierre, Thomas Ruff, Marialba Russo, Silvio Wolf, Natale Zoppis.

Catalogo pubblicato da Museo di Fotografia Contemporanea e Lupetti Editori di Comunicazione, con scritti di Silvia Berselli, Anne Cartier Bresson, Christian Gattinoni, Gabriella Guerci, Nora Kennedy, Marina Pugliese, Roberta Valtorta.

 

This content is also available in: Inglese