BELLEZZA@GOVERNO.IT

NEWS

Il Mufoco partecipa all’iniziativa BELLEZZA@GOVERNO.IT con il progetto

IDENTITY FLOWS
GIOVANI ARTISTI CON I GIOVANI
FOTOGRAFIA IN DIALOGO CON IL PUBBLICO
MOSTRE, WORKSHOP, EVENTI NELLE PERIFERIE METROPOLITANE
UNA RIFLESSIONE SULL’IDENTITA’ EUROPEA

 

Sostieni anche tu il progetto
IDENTITY FLOWS

Clicca su SOSTIENI e invia la mail che verrà creata automaticamente
oppure invia una mail a bellezza@governo.it
specificando nell'oggetto
Sostengo il progetto IDENTITY FLOWS
Museo di Fotografia Contemporanea - Città Metropolitana di Milano

SOSTIENI

 

SPARGI LA VOCE

 

IDENTITY FLOWS

 

Il Museo di Fotografia Contemporanea, situato nella Città metropolitana di Milano, fin dalla nascita ha utilizzato la fotografia in senso relazionale, come strumento per dialogare con pubblici più diversi, portando l’arte fuori dal museo ed esponendola nelle piazze urbane, realizzando progetti pubblici partecipati dai cittadini, dando grande spazio alla mediazione culturale, la condivisione di temi sociali, il sostegno alla creatività giovanile.

Con IDENTITY FLOWS, progetto pensato insieme a Fondazione Orestiadi (Gibellina-Trapani) e ICM- Istituto Culture Mediterranee (Lecce) che nasce in seguito alla positiva esperienza di Urban Layers, il Museo affronta attraverso l’arte questioni di grande attualità politica legate all’identità europea di fronte ai fenomeni migratori che investono il Mediterraneo e alle trasformazioni economiche e sociali in atto.

Su queste tematiche fondamentali si incontrano giovani artisti internazionali e giovani che vivono nelle periferie delle grandi città. Grazie a momenti di partecipazione e di confronto con vari pubblici – residenze d’artista, mostre negli spazi d’arte e mostre di public-art, workshop con le scuole – l’arte e la fotografia sono chiamate a cogliere i segnali della società futura ed elaborarne gli immaginari.

IDENTITY FLOWS prevede pertanto:

  • un gruppo di residenze d’artista a Lecce nell’autunno 2016, con sei fotografi scelti mediante call internazionale;
  • la produzione di mostre indoor e outdoor itineranti nelle città di Milano, Roma, Palermo a partire dalla primavera 2017
  • una serie di workshop di fotografia con i sei fotografi nelle scuole superiori delle periferie di Milano, Lecce, Palermo che andranno a dialogare con le mostre.