FONDO VITTORIO PESCATORI

Comprende 4 serie: “Maghreb”, “Nuovo Orientalismo”, “Pinocchio”, “Aspetti”. Si tratta di un lavoro dal tono narrativo che si colloca tra pittura, fotografia e letteratura che non trova simili in Italia, non solo in senso progettuale, ma anche per i temi trattati, tra favole e reminiscenze mitologiche, che l’autore affronta a partire da immagini e sequenze di tipo reportagistico.

Proprietà del Museo di Fotografia Contemporanea

Stampe 225

Datazione 1975-2010

Autori Vittorio Pescatori

This content is also available in: Inglese