FONDO PAOLO GIOLI

La raccolta comprende una selezione rappresentativa dell’’opera di Paolo Gioli (Sarzano di Rovigo, 1942). Le immagini sono dedicate soprattutto al nudo femminile e maschile e al ritratto e l’’autoritratto, episodicamente anche alla natura morta e al paesaggio. Tutte le opere sono pezzi unici Polaroid o Cibachrome, le tecniche sono rare e inventate dall’’artista stesso fuori dai normali standard industriali, in molti casi irripetibili, preziose per l’’alto grado di sperimentazione.

Proprietà privata, in deposito presso il Museo di Fotografia Contemporanea

Stampe 157 (76 opere)

Datazione 1977-1995

Autori Paolo Gioli

Link  Il Fondo Paolo Gioli nel motore di ricerca delle collezioni

 

This content is also available in: Inglese