LO PAN NER. I Pani delle Alpi

EVENTI, MOSTRE, PUBLIC ART

Presentazione della mostra fotografica e del libro Di segale e altre storie

A cura di Matteo Balduzzi

Domenica 16 giugno, dalle 18
c/o Casa Museo di Cerveno (BS)

 

Con una mostra fotografica e un libro, il Museo restituisce il racconto di una tradizione alpina: la produzione del pane di segale, che continua a essere tramandata grazie alla Festa de Lo Pan Ner – I Pani delle Alpi.

Durante una serata di festa, domenica 16 giugno, dalle 18 alla Casa Museo di Cerveno (BS), sarà presentato l’esito del progetto avviato a settembre 2018 grazie al sostegno di Regione Lombardia che ha coinvolto i territori della Valle Camonica e della Valtellina, con la partecipazione delle comunità e delle istituzioni locali.

In occasione della terza edizione della Festa de Lo Pan Ner, 13 e 14 ottobre 2018, il Museo ha invitato organizzatori locali e partecipanti alla manifestazione a un breve corso di fotografia nella Casa Museo di Cerveno e nelle sale di Palazzo Flematti a Chiuro. Oltre a fornire le nozioni tecniche e di linguaggio utili nell’immediato per fotografare l’edizione 2018 della Festa, il percorso di preparazione ha avuto la funzione di consegnare alle comunità gli strumenti per raccontare in autonomia la propria realtà.

Nei giorni della Festa si accendo forni comunitari e privati, si rimettono in funzione antichi mulini per macinare la farina di segale, in passato alla base dell’alimentazione delle popolazioni di montagna. La cottura del pane, da sempre momento di aggregazione, torna ad assumere nella condivisione e nella convivialità della festa un valore più ampio: racconta una pratica viva e partecipata dalle comunità, sottende valori culturali che appartengono ai territori e a chi li abita.

Per un evento condiviso e partecipato a più livelli, il Museo ha coinvolto gli stessi partecipanti e li ha resi protagonisti della narrazione anche attraverso la produzione di immagini, sperimentando così il potenziale di quello che viene chiamato citizen journalism, anche per un arco spaziale e temporale esteso.

La mostra fotografica Lo Pan Ner. I pani delle Alpi. Segale e pane nero, tradizione e futuro, destinata a circolare in Valle Camonica e in Valtellina nel corso dell’estate, è un esperimento di narrazione condivisa, un lavoro corale di immagini, testi ed elementi grafici che unisce alla documentazione dell’evento, numerosi spunti di riflessione su questioni più complesse che investono l’ambiente alpino, quali spopolamento, sostenibilità, turismo.

I pannelli in mostra che raccontano la Festa de Lo Pan Ner, ma anche il contesto geografico, le tradizioni locali, la sostenibilità delle coltivazioni e il futuro della produzione, si compongono di una selezione tratta dal libro, più completo e articolato, che raccoglie interviste ai protagonisti dell’evento e approfondimenti sul pane e sulla segale.

 

PROGRAMMA

• Ore 18.00
Saluti introduttivi
– Marzia Romano, Sindaco di Cerveno
– Stefano Bruno Galli, Assessore all’autonomia e cultura di Regione Lombardia
– Simona Ferrarini, Presidente del Distretto Culturale di Valle Camonica
– Alberto Piantoni, Presidente della Fondazione Valle dei Segni

• Ore 18.30
La candidatura nasce nelle comunità
Maria Agostina Lavagnino, Archivio di Etnografia e Storia Sociale di Regione Lombardia.

• Ore 19.00
Alpfoodway nella Valle dei Segni
Elena Turetti racconta il progetto Alpfoodway

La cultura agricola della Valle Camonica raccontata attraverso una grande tavola di prodotti e le testimonianze dirette degli agricoltori
Azione realizzata da BD Consulting con Giorgio Bavassano e Valeria Volonterio

Un nuovo pane per la Valle dei Segni. La sperimentazione sulla filiera dei cereali di montagna che ha portato designer e ceralicoltori, panettieri e comunicatori a lavorare insieme
Azione realizzata da Studiocharlie e BD Consulting in collaborazione con Polo Poschiavo

• Ore 20.00
Inaugurazione della mostra fotografica de “La Festa de Lo Pan Ner”
Matteo Balduzzi presenta la mostra e il catalogo realizzato dal Museo di Fotografia Contemporanea in collaborazione con Archivio di Etnografia e Storia Sociale di Regione Lombardia.

• Ore 20.30
Cena nelle stanze della Casa Museo

• Ore 21.30
Presentazione del film “Terra Fertile”
Realizzato dal Distretto Culturale Valle Camonica; regia di Pietro De Tilla e Elvio Manuzzi; indagine sul campo di Giorgio Sabaudo; montaggio Valentina Giordano; curatela Elena Turetti; produzione Enece FilmGroup.
Proiezione all’aperto

__________

L’evento è gratuito, aperto a tutti e adatto alle famiglie
L’evento fa parte delle iniziative legate al progetto INTERREG ALPINE SPACE AlpFoodway
A cura di: Distretto Culturale Valle Camonica