TRA CIELO E TERRA | Progetto di fotografia partecipata

IN CORSO, PUBLIC ART

Tra cielo e terra
Un progetto di fotografia partecipata alla scoperta del paesaggio lombardo

Ricerca artistica di Claudio Beorchia
A cura di Matteo Balduzzi

 

Da secoli osservo il paesaggio di fronte a me,
ho visto scorrere i fiumi e le stagioni,
poi crescere le case e i capannoni.

Quante volte mi sarai passato davanti?
Forse ti sei fermato a osservarmi
o mi avrai rivolto un pensiero,
una richiesta di grazia, una preghiera.

Ma hai mai provato a girarti dall’altra parte
e osservare quello che vedo io?

 

Tra i testimoni della trasformazione del paesaggio, mai prima d’ora si è pensato di interrogare chi da secoli veglia sul nostro territorio: i santi ospitati nelle edicole e nelle nicchie votive disseminate per il Paese.

Tra cielo e terra si propone di indagare l’area della Lombardia attraverso un progetto di fotografia partecipata promosso dal Museo di Fotografia Contemporanea di Milano-Cinisello Balsamo insieme all’artista Claudio Beorchia (Vercelli, 1979), con il sostegno di Fondazione Cariplo e la collaborazione di AESS – Archivio di Etnografia e Storia Sociale e Fondazione Ente dello Spettacolo.

La cultura italiana è caratterizzata da una presenza capillare di edicole, nicchie e tempietti religiosi, osservatori longevi e privilegiati delle trasformazioni del territorio. Con questo progetto, il Museo e Claudio Beorchia invitano gli abitanti della Lombardia a osservare e conoscere il proprio paesaggio dal punto di vista dei santi che sui quei territori vigilano da tempo: alcuni di essi hanno di fronte ancora oggi campagne estese, fiumi e colline, altri si trovano invece a sorvegliare rotonde, parcheggi o cantieri.

Grazie alla collaborazione di una decina di realtà culturali, tra musei ed ecomusei distribuiti in ambito regionale, sono stati attivati dei punti di incontro, con l’obiettivo di coinvolgere direttamente le comunità per realizzare un grande archivio dei paesaggi visti attraverso lo sguardo dei santi e creare una memoria comune dell’evoluzione del territorio da parte di chi lo conosce e lo abita.

Terminato il tour di presentazione di Tra cielo e terra attraverso la Lombardia insieme all’artista e al curatore del progetto Matteo Balduzzi, è ora il momento di lasciare spazio ai partecipanti e alle loro fotografie. E’ possibile inviare le immagini fino alla fine di agosto.
Sul sito dedicato tracieloeterra.mufoco.org sono disponibili le informazioni per realizzare e pubblicare le fotografie, oltre alla piattaforma realizzata e gestita da Fondazione Rete Civica di Milano completa di mappa della Lombardia, dove sono visibili le edicole già inserite dai partecipanti, e di un forum per scambiarsi materiali e consigli (tracieloeterra.opendcn.org).

È possibile raccogliere informazioni e ritirare il vademecum ideato insieme all’artista, completo di tutte le istruzioni per partecipare, presso i poli di aggregazione coinvolti nel progetto: Accademia di Belle Arti “G. Carrara” di Bergamo; Casa Museo Cerveno (BS); Ecomuseo della Postumia (MN); Ecomuseo della Prima Collina (PV); Ecomuseo di Valle Trompia (BS); EUMM – Ecomuseo Urbano Metropolitano Milano Nord; MUMI – Ecomuseo Milano Sud; Museo Diocesano di Arte Sacra di Lodi; Museo Ma*GA di Gallarate (VA). Sostiene, inoltre, il progetto il Consorzio Brianteo Villa Greppi che il prossimo autunno ospiterà Claudio Beorchia per una residenza d’artista alla Villa di Monticello Brianza.

La partecipazione è aperta a tutti e gratuita, senza limiti di età. Non è necessario essere fotografi: bastano una macchina fotografica o uno smartphone per partire alla ricerca di immagini sacre, nei propri luoghi di origine o in gita per la Lombardia, e fotografare i paesaggi con gli occhi dei santi e, per chi ne avesse occasione, raccogliere storie e aneddoti ad essi legati.

L’insieme delle fotografie sarà poi organizzato e presentato al pubblico in una mostra e in un libro
In occasione dell’inaugurazione, a novembre 2019, tutti i partecipanti sono invitati al Museo, con una gita in pullman, per una giornata di festa conclusiva.

Per info:
tracieloeterra.mufoco@gmail.com – 02.6605661
tracieloeterra.mufoco.org

 

 Calendario incontri

14 maggio, ore 21Valle Camonica
Casa Museo di Cerveno (BS)
c/o via Alta, Cerveno (BS)
in collaborazione con Distretto Culturale Valle Camonica
invito

15 maggio, ore 15Milano Sud
MUMI | Ecomuseo Milano Sud (MI)
c/o Base Milano (BURO, sala 1-2) via Bergognone 34, Milano
in collaborazione con Museolab6, Connecting Cultures
invito

16 maggio, ore 11.30Milano Ovest / Varese
Museo Ma*GA (VA)
c/o via de Magri 1, Gallarate (VA)
in collaborazione con Fotoclub Sestante, Auser, Amici di Piero Chiara

16 maggio, ore 19Pianura lodigiana
Museo diocesano di Arte Sacra di Lodi (LO)
c/o via Cavour 31, Lodi
in collaborazione con Gruppo Fotografico Progetto Immagine

17 maggio, ore 20.15Val Trompia
Ecomuseo di Valle Trompia: la Montagna e l’Industria (BS)
c/o Comunità Montana Valle Trompia, via Matteotti 327, Gardone Val Trompia (BS)
invito

21 maggio, ore 20.30Pianura ovest, Mantova
Ecomuseo della Postumia | Tra il Chiese, il Tartaro e l’Osone (MN)
c/o Circolo Fotografico “Il Castello”, via Bonfiglio 22, Castel Goffredo (MN)
invito

22 maggio, ore 18.30 , Milano Nord e Brianza
EUMM | Ecomuseo Urbano Metropolitano Milano Nord (MI)
c/o Ex Vetreria Motta, via Cesari 17, Milano
invito

7 giugno, ore 21Oltrepò pavese
Ecomuseo della Prima Collina (PV)
c/o Sala Polifunzionale (Salone S.O.M.S.), via Giacomo Veniali 11, Montebello della Battaglia (PV)
in collaborazione con Fotoclub ImmaginIria, Voghera (PV)
invito

18 giugno, ore 18.30 – Bergamo
Accademia di belle arti “G. Carrara”
, Bergamo
c/o Spazio Giacomo, Via Quarenghi 33c, Bergamo
invito