UNIVERSO GIOVANE – Antonio Biasiucci

UNIVERSO GIOVANE


Antonio Biasiucci (Dragoni-Caserta, 1961)
Stazioni, 1984-1990

Nella serie Stazioni Antonio Biasiucci racconta gli immediati dintorni della sua città, Napoli, con inquadrature eleganti e complesse, in una sorta di stilizzazione del linguaggio classico del reportage sociale. La rappresentazione è legata a pochi elementi essenziali che puntano a una chiarezza di forme, figure solitarie, enigmatiche e quasi teatrali, che abitano silenziosamente lo spazio.

Sullo sfondo di un mare sempre presente si stagliano i gesti spensierati dei ragazzi in primo piano, catturati in una sospensione quasi magica. I giovani sono spesso ripresi da un punto di vista ribassato, come se fosse l’emozione da bambino a far scattare d’improvviso un’immagine.

This content is also available in: Inglese